Linea automatica per test rigidità elettrica

Il programma TesBli è associato ad una linea automatica di collaudo elettrico e smistamento blindosbarra. L'operatore, dopo aver preparato il pezzo su una rulliera folle, lo spinge all'interno della linea principale. Un sensore ne verifica la presenza e aziona una rulliera motorizzata che posiziona il blindosbarra nella zona di test. Vengono quindi eseguite in successione le prove previste, al termine delle quali due applicatori incollano le etichette con i dati tecnici del pezzo sul profilato.

Pagina di AUTOMATICO programma TesBli

Un manipolatore con motore brushless si occuperà dello sgombero della rulliera: il blindosbarra verrà scaricato sul pallet dei pezzi buoni se le prove hanno avuto esito positivo o sul pallet dei pezzi scarti in caso contrario.

La pagina principale presenta i dati che verranno stampati sull'etichetta. Questi dati per default vengono prelevati da una directory condivisa in rete dove l'ufficio tecnico (o chi per lui) potrà definire in un formato prestabilito i parametri dei pezzi da controllare.

Alternativamente è possibile operare in modalità più consueta azionando il pulsante Modifica. In questo caso i dati potranno essere inseriti in locale direttamente dal programma TesBli. L'input dei valori avverrà tramite touch-screen sul PC industriale abbinato alla macchina.

Una volta collaudati, i parametri ed i risultati delle prove effettuate su ogni pezzo collaudato sono registrati in un database MySQL. È possibile installare un front-end web a MySQL (come PhpMyAdmin) per consentire l'ispezione dalla intranet aziendale (per esempio dall'ufficio tecnico) senza interrompere il ciclo macchina.

Pagina di MANUTENZIONE del programma TesBli

Oltre alle pagine di debug, sempre presenti alla destra dello schermo e che visualizzano tutti i segnali I/O digitali e analogici della macchina, è presente una pagina di MANUTENZIONE che consente di vederne i principali e di forzare alcuni comandi.

Qui è possibile, rispettando alcuni vincoli imposti dalla sicurezza, movimentare l'asse del manipolatore, azionare la rulliera, comandare morse e cilindri o anche eseguire prove di test dielettrico o cicli di applicazione etichette. La pagina è pensata per operazioni di manutenzione ordinaria o per ripristinare le condizioni originali ogni qualvolta un evento imprevisto interrompa la macchina in condizioni anomale.

Pagina di SETUP del programma TesBli

Per operazioni speciali di manutenzione straordinaria, come la sostituzione di un trasduttore o il cambio di un attuatore pneumatico con un altro compatibile ma con tempi di risposta differenti, è presente la pagina SETUP che consente l'editazione di parametri hardware. La modifica sconsiderata di questi parametri può rendere la macchina inutilizzabile per cui l'accesso ai dati è stato protetto da password.

È qui possibile cambiare i parametri di linearizzazione del trasduttore magnetostrittivo, i tempi di risposta degli attuatori, le velocità e le accelerazioni della rulliera e dell'asse del manipolatore, l'ordine delle prove, le posizioni di scarico prestabilite e altro ancora.

La peculiarità di questo sistema è che, date le dimensioni della linea, per gestire gli I/O si è optato per l'uso di un bus di campo. È stato scelto il protocollo CANopen, per cui tutti i segnali (digitali e analogici) nonché gli azionamenti rulliera e assi sono stati gestiti in CANopen. Sul PC industriale è stata montata una scheda PCI KVaser mentre per gli I/O remoti è stato scelto il sistema Advantys STB della Schneider Electric.